Aggiu cattatu (Melendugno)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Aggiu cattatu

Aggiu ccattatu na chitarra nova
cu te la nducu a tie sta serenata
e non son io che t'addormento
è lu patrunu de lu strumentu. (2)

Beddha ca dormi tie su li cuscini
e iu stau cqua fore, bella,
minu suspiri
minu suspiri e me sentu murir
aprime bella e famme trasir. (2)

Bella ca dormi tie ntra li lanzuli
e ieu stau cqua fore, bella,
minu suduri
minu suduri e me sentu murir
aprime bella e famme trasir. (2)

Ho comprato

Ho comprato una chitarra nuova
per farti una serenata
e non sono io che ti addormento
è il padrone dello strumento. (2)

Bella che dormi sui cuscini
e io sono qui fuori, bella,
e caccio sospiri
caccio sospiri e mi sento morire
aprimi bella e fammi entrare. (2)

Bella che dormi fra le lenzuola
e io sono qui fuori, bella,
e caccio sudori
caccio sudori e mi sento morire
aprimi bella e fammi entrare. (2)

Sondaggio

Ti piace la nuova grafica del sito laterradelrimorso.it ?

Per noi la tua opinione è molto importante! Ti ricordiamo che: i valori da 1 a 5 hanno valenza negativa, i valori da 6 a 7 sono neutri, invece i valori da 8 a 10 identificano un giudizio positivo. Il sondaggio è aperto dal 18-06-2018 e terminerà il 21-07-2018. I risultati saranno visibili a tutti dal 22-07-2014. Grazie anticipatamente dallo staff di ApWebManagement per aver espresso la tua opinione.

10
80% (8 voti)
4
10% (1 voto)
8
10% (1 voto)
1
0% (0 voti)
2
0% (0 voti)
3
0% (0 voti)
5
0% (0 voti)
6
0% (0 voti)
7
0% (0 voti)
9
0% (0 voti)
Total votes: 10