Cecilia (Melendugno)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Cecilia

Mi sciolgo li capelli
e vado avanti pe' lli cancelli
e vado avanti alli cancelli
e pe' chiedere la carità.

Senti bon capitano
e na grazia vojo da te
per scarcerare il mio Peppino
e pe' carcirare a me.

Senti Cecilia bella
e se vuoi il tuo Peppino
stare na notte dormire con me
e 'l tuo Peppino esce a libertà.

Senti bon capitano
la vado a dire a' mmio Peppino
li vado a dire tutto questo
e allora ritornerò.

Senti Peppino senti
e ce m'ha dittu lu capitanu
stare na notte dormire con lui
e tu te n'esci a libertà.

Senti Cecilia senti
e non credo che lo farai
ma se tu vuoi liberare a me
e fai quello che ti piace a te.

Senti bon capitano
e aggiustàte un bel lettino
e 'ggiustalu bellu e finu
e che mi vengo a riposa'.

A mezzanotte a punto
e Cecilia sospirava.
E che hai bella Cecilia.
e che non mi fai riposar.

Tengo na piaga al petto
e l'altra di fianco al cuore
e l'altra di fianco al cuore
e che non mi fa riposa'.

Alba non era fatta
e Cecilia allu balcone
e vedendo il suo Peppino
e la testa allu taglio'.

O Stella del mare
e mina nu fulmine ingannatore
di mio marito hanno tolto la vita
e di me m'hanno levato l'ono'.

Cecilia cerca giustizia
e cerca la sua raggione.
E il mio Peppino è morto
e anch'io allu taglio'.

Cecilia

Mi sciolgo i capelli
e avanzo verso i cancelli
avanzo verso i cancelli
per chiedere la carità.

Senti buon capitano
voglio una grazia da te:
scarcerare il mio Peppino
e carcerare me.

Senti bella Cecilia
se vuoi il tuo Peppino
devi stare una notte con me
e il tuo Peppino esce in libertà.

Senti buon capitano
vado a dirlo al mio Peppino
vado a dirgli tutto questo
e poi ritornerò.

Senti Peppino senti
cosa mi ha detto il capitano:
stare una notte a dormire con lui
e tu te ne esci in libertà.

Senti Cecilia bella
io non credo che lo farai,
ma se vuoi liberarmi
fai quello che ti piace.

Senti buon capitano
prepara un bel lettino
prepara un bel lettino
che vengo a riposarmi.

A mezzanotte in punto
Cecilia sospirava.
Cos'hai bella Cecilia
che non mi fai riposar.

Ho una piaga in petto
e un'altra al cuore
e un'altra al cuore
che non mi fa riposare.

Alba non era fatta
Cecilia era già al balcone:
vede il suo Peppino
con la testa al taglione.

O stella del mare,
scaglia un fulmine all'ingannatore
a mio marito hanno tolto la vita
e a me hanno tolto l'onore.

Cecilia cerca giustizia
e chiede i suoi diritti.
Il mio Peppino è morto
e anch'io voglio andare al taglione.

Sondaggio

Ti piace la nuova grafica del sito laterradelrimorso.it ?

Per noi la tua opinione è molto importante! Ti ricordiamo che: i valori da 1 a 5 hanno valenza negativa, i valori da 6 a 7 sono neutri, invece i valori da 8 a 10 identificano un giudizio positivo. Il sondaggio è aperto dal 18-06-2018 e terminerà il 21-07-2018. I risultati saranno visibili a tutti dal 22-07-2014. Grazie anticipatamente dallo staff di ApWebManagement per aver espresso la tua opinione.

10
80% (8 voti)
4
10% (1 voto)
8
10% (1 voto)
1
0% (0 voti)
2
0% (0 voti)
3
0% (0 voti)
5
0% (0 voti)
6
0% (0 voti)
7
0% (0 voti)
9
0% (0 voti)
Total votes: 10