Ferma zitella (Martano)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Ferma zitella

Ferma zitella ca si carcerata
quandu ca t'aggiu ncontrata
e ma sola sola.
Lassame scire bellu
pe la strada
lassame scire bellu
pe la strada
ca su zitella e perdu la furtuna.
Veni sta sera a la mia camerata
la mia mamma non c'è e mi corco sola
la mia mamma non c'è e mi corco sola.
E bonasera a lei porta nserrata
pacenzia Nennu e ca non su sola.
Tutte le curpu io che t'ho lasciata
quandu t'aggiu ncontrata
e ma sola sola
quandu t'aggiu ncontrata
e ma sola sola.

Ferma zitella

Ferma zitella ora sei carcerata
ora che ti ho incontrata
sola sola.
Lasciami andare, bello,
per la mia strada
lasciami andare, bello,
per la mia strada
sono zitella e perdo la fortuna.
Vieni questa sera alla mia camera
mia madre non c'è e dormo da sola
mia madre non c'è e dormo da sola.
Buona sera a te, porta chiusa,
abbi pazienza, Nello, non sono sola.
La colpa è mia che ti ho lasciata
quando ti ho incontrata
sola sola
quando ti ho incontrata
sola sola.

Note: Questo canto narra la difficile situazione della donna in tempi ancora relativamente vicini. Situazione difficile; tanto che per difendere la loro dignità dovevano fare ricorso alle sottili arti dell'inganno e dell'ironia.

Sondaggio

Ti piace la nuova grafica del sito laterradelrimorso.it ?

Per noi la tua opinione è molto importante! Ti ricordiamo che: i valori da 1 a 5 hanno valenza negativa, i valori da 6 a 7 sono neutri, invece i valori da 8 a 10 identificano un giudizio positivo. Il sondaggio è aperto dal 18-06-2018 e terminerà il 21-07-2018. I risultati saranno visibili a tutti dal 22-07-2014. Grazie anticipatamente dallo staff di ApWebManagement per aver espresso la tua opinione.

10
80% (8 voti)
4
10% (1 voto)
8
10% (1 voto)
1
0% (0 voti)
2
0% (0 voti)
3
0% (0 voti)
5
0% (0 voti)
6
0% (0 voti)
7
0% (0 voti)
9
0% (0 voti)
Total votes: 10