Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

La vergine Maria (Scorrano)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

La vergine Maria

E la vergine Maria e de cquai passau
e de la piccinna mia me dimandau
e ieu li dissi ca nu' stave bbona
e quantu me la tuccau me la sanau.

E la vergine Maria e de cquai passau
e de la piccinna mia me dimannau
e ieu li dissi
ca'lla mescia è sciuta
e iddha me disse ca nu' l'ha truvata.

E la vergine Maria e de cquai passau
e ca lu tata sou se ne prisciau
e ninòne none none e ninòne nanna
e l mamma sua li fice 'sta manna.

Nanna nanna nanna
nanna nanna nanna
e senza camisa lu fice ddha mamma
e la mamma sua
e mo s'era ccisa
e fice ddhu fiju sou senza camisa.

Nanna nanna nanna e nanna nanna sia
e lu beddhu fattu
gioia de la zia.

La vergine Maria

La vergine Maria è passata da qui
e mi ha chiesto della mia piccola
io le ho detto che non stava bene
lei me l'ha toccata e me l'ha guarita.

La vergine Maria è passata da qui
e mi ha chiesto della mia piccola
io le ho detto
che è andata dalla maestra*
lei mi ha risposto che lì non l'ha trovata.

La vergine Maria è passata da qui
e il padre (di mia figlia) ne ha gioito
e ninòne none none e ninòne nanna
e sua madre le ha preparato la manna.

Nanna nanna nanna
nanna nanna nanna
senza camicia l'ha fatto la mamma
la mamma sua
quasi moriva (nel partorirlo)
e fece quel figlio senza camicia.

Nanna nanna nanna e nanna nanna sia
quel figlio ben fatto
è gioia della zia.

*Donna preposta alla custodia dei figli delle donne che andavano a lavorare. Asilo infantile ante litteram.
La maestra (mescia) insegnava cvanti e giochi.

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it