Lazzareno (Aradeo)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Lazzareno

Bonasera a quista chiesa
e a tutti quanti mo l'abitanti
e a tutti quanti mo l'abitanti.

E mo' ci Cristu scia cu li santi
cu cerca iuti e sarvazione
cu cerca iuti e sarvazione.

Oggi oggi si fa missione
ca Santu Lazzaru è surscitatu
ca Santu Lazzaru è surscitatu.

E Santu Lazzaru essi qua fore
ca sii chiamatu de nostru Signore
ca sii chiamatu de nostru Signore.

Sciamu a casa mo' de Simone
ca addhai c'è Cristu pe fare la cena
ca addhai c'è Cristu pe fare la cena.

Addhai cumparve la Maddalena
con i suoi nguenti e i suoi preziosi
con i suoi nguenti e i suoi preziosi.

Co le sue lacrime i piedi bagnava
coi suoi capelli gli asciugava
coi suoi capelli gli asciugava.

Coi suoi capelli gli asciugava
addhai purtava lu grande amore
addhai purtava lu grande amore.

Addhai purtava lu grande amore
ca Giuda foe lu traditore
ca Giuda foe lu traditore.

E Giuda foe lu traditore
tradiu Cristu nostru Signore
tradiu Cristu nostru Signore.

Trenta denari sciugara Cristu
li sacerdoti e li farisei
li sacerdoti e li farisei.

Cu sacerdoti e farisei
ca lu menara mienzu li fei
ca lu menara mienzu li fei.

Spezzandu rami mo' de ulie
e le minamu menzu le strade
e le minamu menzu le strade.

Menzu le vie menzu le strade
cu pasculiscianu pecure e crape
cu pasculiscianu pecure e crape.

Ci ole oggi e domani insieme
mo' pe cantare la sua passione
mo' pe cantare la sua passione.

Mo' sta venimu castelli castelli
cu paternostri e avemarie
cu paternostri e avemarie.

E sta venimu la cosa più bella
lu Pinu Zimba e la sua famiglia
lu Pinu Zimba e la sua famiglia.

E ringraziamo mo' la Nunziata
cu be la manda bona l'annata
cu be la manda bona l'annata.

Ringraziamo mo' santu Trifone
cu be lu crisca mo' lu cippone
cu be lu crisca mo' lu cippone.

Nui sta benimu de la Sicilia
pe salutare sta bella famiglia
pe salutare sta bella famiglia.

E sta benimu de lu luntanu
e a dhunca scjamu la parma portamu
e a dhunca scjamu la parma portamu.

E ringraziamu mo' Diu e li Santi
la bona Pasqua a tutti quanti
la bona Pasqua a tutti quanti.

E santu Lazzaru l'imu dittu
e sia lodato mo' Gesù Cristo
e sia lodato mo' Gesù Cristo.

Lazzareno

Buonasera a questa chiesa
e a tutti quanti gli abitanti
e a tutti quanti gli abitanti.

Cristo andava con i santi
per cercare aiuto e salvezza
per cercare aiuto e salvezza.

Oggi oggi si fa missione
ché San Lazzaro è resuscitato
ché San Lazzaro è resuscitato.

San Lazzaro esci fuori
perchè sei chiamato da nostro Signore
perchè sei chiamato da nostro Signore.

Andiamo a casa di Simone
lì andò Cristo per fare la cena
lì andò Cristo per fare la cena.

Lì comparve la Maddalena
con i suoi unguenti e i suoi preziosi
con i suoi unguenti e i suoi preziosi.

Con le sue lacrime i piedi bagnava
con i suoi capelli li asciugava
con i suoi capelli li asciugava.

Con i suoi capelli li asciugava
lì portava il grande amore
lì portava il grande amore.

Lì portava il grande amore
Giuda fu il traditore
Giuda fu il traditore.

Giuda fu il traditore
tradì Cristo nostro Signore
tradì Cristo nostro Signore.

Per trenta denari giocarono Cristo
i sacerdoti e i farisei
i sacerdoti e i farisei.

I sacerdoti e i farisei
lo gettarono nelle campagne
lo gettarono nelle campagne.

Spezzando rami di olivo
buttandoli in mezzo alla via
buttandoli in mezzo alla via.

In mezzo alle vie e in mezzo alle strade
pascolano pecore e capre
pascolano pecore e capre.

Ci vuole oggi e domani insieme
per cantare la sua passione
per cantare la sua passione.

Stiamo venendo castelli castelli
con pater noster e ave maria
con pater noster e ave maria.

E stiamo venendo la cosa più bella
Pino Zimba e la sua famiglia
Pino Zimba e la sua famiglia.

Noi ringraziamo la Nunziata
che ve la mandi buona l'annata
che ve la mandi buona l'annata.

Ringraziamo Santo Trifone
che ve lo cresca il tralcio
che ve lo cresca il tralcio.

Noi stiamo venendo dalla Sicilia
per salutare questa bella famiglia
per salutare questa bella famiglia.

E stiamo venendo da lontano
e dove andiamo a palma portiamo
e dove andiamo a palma portiamo.

E ringraziamo Dio e i Santi
la buona Pasqua a tutti quanti
la buona Pasqua a tutti quanti.

E San Lazzaro l'abbiamo detto
sia lodato Gesù Cristo
sia lodato Gesù Cristo.

Sondaggio

Ti piace la nuova grafica del sito laterradelrimorso.it ?

Per noi la tua opinione è molto importante! Ti ricordiamo che: i valori da 1 a 5 hanno valenza negativa, i valori da 6 a 7 sono neutri, invece i valori da 8 a 10 identificano un giudizio positivo. Il sondaggio è aperto dal 18-06-2018 e terminerà il 21-07-2018. I risultati saranno visibili a tutti dal 22-07-2014. Grazie anticipatamente dallo staff di ApWebManagement per aver espresso la tua opinione.

10
80% (8 voti)
4
10% (1 voto)
8
10% (1 voto)
1
0% (0 voti)
2
0% (0 voti)
3
0% (0 voti)
5
0% (0 voti)
6
0% (0 voti)
7
0% (0 voti)
9
0% (0 voti)
Total votes: 10