Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Lu fattore (Spongano)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Lu fattore

“O vei o me ne vau”
“Aspetta ca mo vegnu”.

E lu sule calau calau
E fattore ieu me ne vau.

E mo passa la curnacchiula
Dice ca è ura, dice ca è ura.

E se minte su lu quadaru
Dice ca è oura de ‘zzare manu.

E lu sule calau calau
E fattore ieu me ne vau.

E fattore se no’ me ne porti
Ieu me ‘ssettu e fazzu carotti.

E li fazzu belli e tunni
Quannu passi cu te scunfunni.

E li fazzu belli e chiatti
Quannu passi cu te sculacchi.

E lu sule calau calau
Uehi, fattore, ieu me ne vau.

“E lu sule calau le tenne
E le saccure no le ‘nchemme”.

E fattore rimani qquai
Ca le saccure le ‘nchimu crai.

Calau, calau lu sole
E calau su lu fattore.

E lu sule calau calau
E fattore ieu me ne vau.

"Testi tratti dalla tradizione orale ed etinica del Salento, un tributo che identifica il repertorio poetico-musicale del territorio da considerare esclusivo patrimonio di tutta la collettività Salentina."
 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it