Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Lu vecchiu

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Lu vecchiu

Nu tte pigghià nnu vecchiu
ca te more
pigghiate nnu carusu,
zumpa, balla e llarilolà
pigghiate nnu carusu paru tou.

E quandu sciu alla chiesa
pe spusare
lu vecchiu alli scaluni,
zumpa, balla e llarilolà
lu vecchiu alli scaluni
nu lli facìa.

E quandu sciu alla taula
pe mangiare
lu vecchiu lu piattinu,
zumpa, balla e llarilolà
lu vecchiu lu piattinu de bave 'nchìa.

E quandu sciu allu liettu
pe curcare
lu vecchiu la 'nchianata,
zumpa balla e llarilolà
lu vecchiu la 'nchianata
nu lla facìa.

- Cce hai Ninella mia
ci mara stai?
Te ccattu nna gunnella,
zumpa, balla e llarilolà
te ccattu nna gunnella e nna cullana.

- Nu bbogghiu né gunnella,
né cullana
ogghiu nnu giovanottu,
zumpa, balla e llarilolà
ogghiu nnu giovanottu paru miu.

Il vecchio

Non ti sposare un vecchio
perchè ti morirà
sposati un ragazzo,
salta, balla e larilolà
sposati un ragazzo della tua età.

Quando andarono alla chiesa
per sposarsi
il vecchio,
salta, balla e larilolà
il vecchio non ce la faceva
a salire gli scalini.

Quando si misero a tavola
per mangiare
il vecchio riempiva,
salta, balla e larilolà
il vecchio riempiva di bave il piatto.

Quando andarono a letto
per dormire
il vecchio non riusciva,
salta, balla e larilolà
il vecchio non riusciva
nemmeno a salirci.

- Che hai Ninella mia,
che sei triste?
Ti compro una gonnella,
salta, balla e larilolà
ti compro una gonnella e una collana.

- Non voglio né gonnella,
né collana
voglio solo un giovane,
salta, balla e larilolà
voglio solo un giovane della mia età.

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it