L'uccellino (Corigliano d'Otranto)

Altro canto raccolto nel salento ma di tipica diffusione nazionale

"L'uccellino (Corigliano d'Otranto)

   L'uccellino della mia comare

   trullallà

   sobbra la testa le va a posare

 

   L'uccellino (Corigliano d'Otranto)

   L'uccellino della mia comare

   trullallà

   sobbra la bocca le va a posare"

Òria-mu pìsulina (Corigliano d'Otranto)

"Òria-mu pìsulina (Corigliano d'Otranto)

   Òria-mu pìsulina ce pisulianta

   òria-mu sa ...

   íse sa'tto'ffiùro a'tti'kkianta

 

   Òria-mu pìsulina (Corigliano d'Otranto)

   Mia bella pisolina e pisolante

   mia bella come...

   e sei come il fiore della pianta"

Parte la nave (Corigliano d'Otranto)

Canto di diffusione nazionale raccolto nel salento

Parte la nave (Corigliano d'Otranto)

    Parte la nave parte

    diretta in Albania

    addio amorosa mia non ci vedremo mai più  

    addio amorosa mia non ci vedremo mai più

 

    Parte la nave (Corigliano d'Otranto)

    Parte la nave parte

    diretta in Albania

    addio amorosa mia non ci vedremo mai più

    addio amorosa mia non ci vedremo mai più."

La strina II (Corigliano d'Otranto)

Altra versione del canto di questua natalizio che si eseguiva durante tale periodo lungo le strade nei paesi e nelle campagne.

"La strina II (Corigliano d'Otranto)

   Fermati amici mei non sciati nnanti

   ca a cquai se fermanu puru li venti

   ca cquai se fermanu li soni e canti

   ca pene non ci stannu nè lamenti.

 

   La strenna II (Corigliano d'Otranto)

   Fermatevi amici miei non andate avanti

   qui si fermano anche i venti

   qui si fermano suoni e canti

   pene non ci stanno né lamenti."

Questa e' la strada di via Pendino (Corigliano d'Otranto)

"Questa è la strada di via Pendino

   dove ci stanno le belle ragazze

   la zita lu zitu oh che serata

   l'amore si fa

 

   Questa è la strada di via Pendino

   dove ci stanno le belle ragazze

   la ragazza il ragazzo oh che serata

   l'amore si fa"

Pagine