Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Pizzicarella

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Pizzicarella

Pizzicarella mia pizzicarella
lu caminatu tou
pare ca balla

De l’ura ca te vitti te smirai
nu segnu fici menzu l’occhi toi

Ca quiddhu foe nu segnu particolare
cu nu te scerri de l’amore tou

Quantu t’amau t’amau lu core miu
mo nu te ama cchiui se ‘nde scerrau

Amore amore ce m’hai fattu fare
de quindici anni m’hai fatta mpaccire

De quindici anni m’hai fatta mpaccire
de madre e patre
m’hai fatta scerrare

A ddhu te pizzicau ca nu se scerne
sutta lu giru giru de la suttana.

Pizzicarella

Pizzicarella mia pizzicarella
Il tuo modo di camminare
sembra un ballo

Da quando ti ho vista ti ho presa di mira
Un segno feci in mezzo ai tuoi occhi

Quello fu un segno particolare
Per non dimenticarti del tuo amore

Quanto t’amò il mio cuore
Ora non ti ama più si è dimenticato

Amore cosa mi hai fatto fare
A quindici anni mi hai fatto impazzire

A quindici anni mi hai fatto impazzire
Della madre e del padre
mi hai fatto dimenticare

Dove ti ha pizzicato che non si vede
Sotto l’orlo della sottana

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it