Quantu me pari beddha de luntano (Cutrofiano)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Quantu me pari beddha de luntano

Quantu me pari beddha de luntano
e de lu vicinu na colonna d'oru. (2 v.)

Quantu t'amau t'amau lu core miu
e ca mo' nu ti ama chiui
ca se pentiu. (2 v.)

Vulia cu te lu dau nu baciu 'n canna
e dopu baciata
cu ti baciu 'ntorna. (2 v.)

Dici ca nu me volane li toi
e io mancu voiu tie
mo' ci lu sai. (2 v.)

Aggiu fare l'amore cu ci capisce
e sente la voce mia
la riconosce. (2 v.)

Come mi sembri bella da lontano

Come mi sembri bella da lontano
e da vicino una colonna d'oro. (2 v.)

Quanto ti amò il mio cuore
ora non più
se ne è pentito. (2 v.)

Vorrei baciarti il collo
e dopo averlo baciato,
baciarlo di nuovo. (2 v.)

Dici che non mi vogliono i tuoi
neanch'io ti voglio,
ora lo sai. (2 v.)

Devo fare l'amore con chi capisce
sente la mia voce
e la riconosce. (2 v.)

Sondaggio

Ti piace la nuova grafica del sito laterradelrimorso.it ?

Per noi la tua opinione è molto importante! Ti ricordiamo che: i valori da 1 a 5 hanno valenza negativa, i valori da 6 a 7 sono neutri, invece i valori da 8 a 10 identificano un giudizio positivo. Il sondaggio è aperto dal 18-06-2018 e terminerà il 21-07-2018. I risultati saranno visibili a tutti dal 22-07-2014. Grazie anticipatamente dallo staff di ApWebManagement per aver espresso la tua opinione.

10
80% (8 voti)
4
10% (1 voto)
8
10% (1 voto)
1
0% (0 voti)
2
0% (0 voti)
3
0% (0 voti)
5
0% (0 voti)
6
0% (0 voti)
7
0% (0 voti)
9
0% (0 voti)
Total votes: 10