Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Sia benedettu ci fice lu mundu (Martano)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Sia benedettu
ci fice lu mundu

Sia benedettu
ci fice lu mundu
comu lu sippe bellu a situare.

Fice la notte poi fice lu ggiurnu
e poi l'ha fattu criscere e mancare.

Fice lu mare tantu cupu e fundu
ogni vascellu
pozza navigare.

Fice lu sole e poi fice la luna
poi fice l'occhi de la mia patruna.

Fice lu sole poi fice na stella
poi fice l'occhi toi cara mia bella.

Sia benedetto
colui che ha fatto il mondo

Sia benedetto colui
che ha fatto il mondo
come lo ha saputo fare bene!

Fece la notte e poi fece il giorno
e poi l'ha fatto nascere e morire.

Fece il mare tanto cupo e fondo
in modo che ogni nave
potesse navigare.

Fece il sole e poi fece la luna
poi fece gli occhi della mia padrona.

Fece il sole poi fece una stella
poi fece i tuoi occhi cara mia bella.

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it