Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Tarantata

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Tarantata

E Santu Paulu miu de le tarante
famme na grazia a mie
e a tutte quante.

E Santu Paulu miu de Galatina
fammela cuntentà sta signorina.

E te precu Santu Paulu falla guarire
e ca l'ave pizzicata la tarantella.

E addhu te pizzicau la tarantella
sutt'allu giru giru de la gunnella.

E se viti ca se cotula lu pede
quiddhu è lu segnu ca vole ballare.

Lassatila ballare, ca è tarantata
e ca porta la taranta sutta 'llu pede.

E balla beddha mia ca sai ballare
ca lu tu ballu sai move lu pede.

E Santu Paulu miu de le tarante
ca pizzichi le caruse e le fai sante.

Tarantata

E San Paolo mio delle tarantole
fai una grazia a me
e a tutte.

E San Paolo mio di Galatina
fammi accontentare questa signorina.

E ti prego San Paolo falla guarire
perchè l'ha pizzicata la tarantella.

E dove ti pizzicò la tarantella
sotto il giro della gonna.

Se vedi che muove il piede
quello è il segno che vuole ballare.

Lasciatela ballare perchè è tarantata
ché porta la taranta sotto il piede.

Balla bella mia che sai ballare
che il tuo ballo sa muovere il piede.

San Paolo mio delle tarantole
pizzichi le ragazze e le fai sante.

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it