Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Trepolina (San Vito dei Normanni)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Trepolina

Scendi dalle montagne oh Trepolina
pi sci ttruvà lu nomi
ti Caterina
Tu Caterina mia Caterina cara
mmienzu allu piettu tieni na catena
tu la tieni npiettu e iu alla manu
e tutti e due ncatenati siamo.
Tu giutici ci tieni la penna mmano
no mi la fari longa la cundanna
non agghiu ccisu e mancu agghiu rrubbatu
pi na nfami ti tonna sto carciratu.
Tu rondinella ci spacchi lu mari
ferma! quantu ti ticu na parola
quantu ti tiru na penna ti l'ali
pi scriviri na letterina
alla mia bella.
portala casta casta sott'all'ali
ca cu la scrivu
nce vulutu n'annu(2)
e cu la leggu
nu mese e nu giurnu(2).

Trepolina

Scendi dalle montagne Trepolina,
per andare a trovare il nome
di Caterina.
Tu Caterina mia, Caterina cara,
in mezzo al petto hai una catena,
tu ce l'hai in petto ed io in mano
e tutti e due incatenati stiamo.
Tu giudice se hai la penna in mano
non me la fare lunga la condanna,
che non ho ucciso o rubato
ma per una infame donna sono carcerato.
Tu rondinella che attraversi il mare,
fermati perchè ti dica una parola,
per tirarti una penna dalle ali,
per scrivere una lettera
alla mia bella.
Portala stretta sotto alle ali
perché per scriverla
c'è voluto un anno(2)
e per leggerla
un mese ed un giorno(2).

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it