Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Vu mammi ci tiniti li fili bbeddi (San Vito dei Normanni)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Vu mammi ci tiniti li fili bbeddi

Vu mammi ci tiniti li fili bbeddi(2)
e no li mannati suli a cunfissari
uellì uellà.(2)

A ddà nci sta nu previti viziusu(2)
e pigghia li tonni belli,
li porta susu uellì uellà.(2)

Cumencia a dumannà ce puerti mmanu(2)
e iu portu la corona
ca a me m'aspetta uellì uellà.(2)

Cumencia a dumannà ce puerti mpiettu(2)
e iu portu la crocetta
ca a me m'aspetta uellì uellà.(2)

Tu patri no mi tiri quisti paroli(2),
e ci no nciu lu vocu a diri
a monsignori uellì uellà.(2)

Lu monsignori a me non mi fa nienti(2)
e ci iddu mi lleva la messa
iu mi n'zuru e lu fazzu fessa.(2)

Voi mamme che avete le figlie belle

Voi mamme che avete le figlie belle(2)
non le mandate sole a confessare
uellì uellà.(2)

Là c'è un prete vizioso(2)
prende le donne belle
e le porta su uellì uellà.(2)

Comincia a domandare "Che porti in mano?"(2)
io porto la corona
che mi aspetta uellì uellà.(2)

Comincia a domandare "Che porti in petto?"(2)
io porto la crocetta
che mi aspetta uellì uellà.(2)

"Tu padre non mi dire queste parole(2)
se no lo vado a dire
a monsignore" uellì uellà(2).

"Il monsignore a me non fa niente(2)
e se mi toglie la messa
io mi sposo e lo faccio fesso(2).

Note: Vecchio canto assolutamente laico. Questa volta il tema toccato è quello del prete vizioso che attenta alla castità delle belle figliole e che non arretrerebbe neanche di fronte ai richiami del monsignore. Parole e musica assumono in questo caso la forma della pubblica denuncia, per allertare altri genitori del pericolo.

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it