Ziu Tore (Melendugno)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Ziu Tore

Dimmela ziu Tore dimmela
dimmela se l'hai tuccata.
Sulu na pizzicata
su la chianta de la manu(2).

E su statu ieu lu porcu
e puru l'animale
ca nu baciu d'amore
ni l'ia potutu dare.

E' sonata menzatia
bella mia sciamu a mangiare.
E ziu Tore non ci vegnu
ca me sentu troppu male.

E' sonata menzanotte
bella mia sciamu a dormire.
E ziu Tore nun ci vegnu
ca me sentu de murire.

Zio Tore

Dimmelo zio Tore dimmelo
dimmelo se l'hai toccata.
Solo una pizzicata
sul palmo della mano(2).

Sono stato io il porco
e pure l'animale
perché un bacio d'amore
avrei potuto darglielo.

E' suonato mezzogiorno
bella mia andiamo a mangiare.
E zio Tore non ci vengo
perché sto troppo male.

E' suonata mezzanotte
bella mia andiamo a dormire.
E zio Tore non ci vengo
perché mi sento di morire.

Sondaggio

Ti piace la nuova grafica del sito laterradelrimorso.it ?

Per noi la tua opinione è molto importante! Ti ricordiamo che: i valori da 1 a 5 hanno valenza negativa, i valori da 6 a 7 sono neutri, invece i valori da 8 a 10 identificano un giudizio positivo. Il sondaggio è aperto dal 18-06-2018 e terminerà il 21-07-2018. I risultati saranno visibili a tutti dal 22-07-2014. Grazie anticipatamente dallo staff di ApWebManagement per aver espresso la tua opinione.

10
80% (8 voti)
4
10% (1 voto)
8
10% (1 voto)
1
0% (0 voti)
2
0% (0 voti)
3
0% (0 voti)
5
0% (0 voti)
6
0% (0 voti)
7
0% (0 voti)
9
0% (0 voti)
Total votes: 10