Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Ziu Tore (Melendugno)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Ziu Tore

Dimmela ziu Tore dimmela
dimmela se l'hai tuccata.
Sulu na pizzicata
su la chianta de la manu(2).

E su statu ieu lu porcu
e puru l'animale
ca nu baciu d'amore
ni l'ia potutu dare.

E' sonata menzatia
bella mia sciamu a mangiare.
E ziu Tore non ci vegnu
ca me sentu troppu male.

E' sonata menzanotte
bella mia sciamu a dormire.
E ziu Tore nun ci vegnu
ca me sentu de murire.

Zio Tore

Dimmelo zio Tore dimmelo
dimmelo se l'hai toccata.
Solo una pizzicata
sul palmo della mano(2).

Sono stato io il porco
e pure l'animale
perché un bacio d'amore
avrei potuto darglielo.

E' suonato mezzogiorno
bella mia andiamo a mangiare.
E zio Tore non ci vengo
perché sto troppo male.

E' suonata mezzanotte
bella mia andiamo a dormire.
E zio Tore non ci vengo
perché mi sento di morire.

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it