Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Articles

Ciciri e Tria

Italiano

 

Ciciri e Tria è proprio un primo piatto tipico della tradizione salentina in questo si trova l’eredità culinaria degli arabi. Tria è, infatti, la parola che usavano gli arabi per indicare la pasta secca. Oggi è una pietanza che, nel Salento, si mangia il giorno di San Giuseppe. Si tratta di un piatto molto semplice, realizzato con ingredienti poveri, ma al palato è una vera delizia.

Pasqua in Salento, tra eccellenze gastronomiche e tradizioni religiose

Italiano

L’Unione dei Comuni Union 3 promuove l’intero territorio delle Terre d’Arneo, accogliendo tra il 22 e il 26 marzo un gruppo di giornalisti nazionali grazie al Bando Iniziative di ospitalità della Regione Puglia. Il titolo dell’educational, progettato da Carmen Mancarella direttrice della rivista Spiagge per conto di Union 3, è “Santa Fede, i percorsi dello spirito dalle Terre dell’Arneo al Capo di Leuca” (www.mediterraneantourism.it)Il progetto rientra nel Programma operativo Regionale FESR-FSE 2014-20120 “Attrattori culturali, naturali e turismo” Asse VI - Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali - Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche.

Notte della Taranta 2016: tra riflessione, solidarietà e ritorno alla tradizione.

Italiano

27 agosto 2016 - Concertone Finale Notte della Taranta 2016 a Melpignano - Danza, musica e contenuti: per reagire con la vita e la solidarietà al lutto nazionale per il terremoto nelle Marche.

La diciannovesima edizione della Notte della Taranta è stata diretta da Carmen Consoli che diventa la prima maestra concertatrice nella storia della manifestazione. La cantautrice in un'edizione non semplice ha portato il suo contributo partendo dalle radici comuni del Sud, il patrimonio genetico identitario e culturale in comune tra Puglia, Sicilia e più in generale con tutta l'Italia centro-meridionale. La reinterpretazione dell'edizione 2016 è incentrata sul mondo della donna che attraversa il dolore, come transizione che porta alla guarigione. Tutto incentrato su un Salento che parte dalle proprie radici più intime e popolari per essere internazionale. Il messaggio è che non si può vivere di pane e commedia, ma si può vivere di pane e taranta.

Il concertone finale del 27 agosto 2016 a Melpignano della Notte Della Taranta 2016 è diventato involontariamente attuale e collegato con il suo messaggio agli ultimi fatti tristi di cronaca. Trasformandosi in occasione di riflessione non solo meridionale, ma nazionale. Si è scesi in piazza per la solidarietà, per raccogliere contributi per sostenere le vittime del terremoto nel Centro Italia. Musicadanza e cultura per reagire con la vita e lavorare tutti insieme per favorire uniti un veloce ritorno alla normalità in quelle terre dilaniate da questa catastrofe. Nel giorno delle lacrime, dello sconforto, dei funerali, del lutto nazionale per le vittime del terremoto nelle Marche e dei comuni colpiti di Amatrice, Norcia, Campotosto, Capitignano, Montereale e tutta Pescara Nord. Oltre alle donazioni individuali dei partecipanti, tutto il cachet di tutti gli artisti ospiti è stato devoluto interamente alle famiglie colpite dal sisma.

Il concerto è stato intenso, ricco di contenuti, con i piedi ben saldi nella tradizione. La maestra concertatrice Carmen Consoli lascia un segno tangibile nella Notte Della Taranta con incursioni fuori dallo spartito tradizionale mai forzate che diventano piuttosto variazioni melodiche sul tema musicale rivisitato. Un'impronta femminile per il Concertone, con contaminazioni sfumate che diventano germoglio e rinnovamento dove la musica popolare salentina si ritrova per ricominciare ciclicamente dalle sue stesse origini. E'stato punto di forza ed energia come l'anno scorso l'Orchestra Popolare che senza individualismi porta un unica energia propria.

 

Video Integrale - Sabato 27 agosto 2016 Notte della Taranta Concertone Finale 

Pagine

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it