Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Mia madre era sartina (Cannole)

Messaggio di errore

User warning: The following module is missing from the file system: xautoload. For information about how to fix this, see the documentation page. in _drupal_trigger_error_with_delayed_logging() (line 1156 of /web/htdocs/www.laterradelrimorso.it/home/includes/bootstrap.inc).

Canto raccolto a Cannole ma che probabilmente appartiene al repertorio popolare nazionale italiano

Mia madre era sartina (Cannole)

Mia madre era sartina
il mio padre era muratore
io mi mettu a lu balcone
col mio bene a fare l'amor

fare l'amore ci vuole giudizio
i giovanotti e l'hanno per vizio
stare accanto a l'amorosa
non star fermo con le mani
non star fermo con le mani
e nemmeno con le ginocchia
mamma mia chiudu quegli occhi
che il mio bene mi vuole baciar
a baciare no no no no
a baciare no no no
la mia mamma mi vuole maritare
e amanti non ce n'ho
io amanti avevo uno
il governo me l'ha tolto
io non so se è vivo o è morto
perché a me non scrive più
maledetta quella chiamata
e pure la ferrovia
s'ha portato l'amore mia
che mai più ritornerà.

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it