Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Dalla cultura popolare alla musica salentina

Italiano

Dalla cultura popolare alla musica salentina

La cultura popolare salentina è sempre stata strettamente legata allo stile di vita dei contadini. Questa vita era una vita difficile legata al lavoro della terra e inevitabilmente al ciclo delle stagioni. Era anche una vita gerarchica. La donna era molto limitata, legata all’obbedienza e alla sottomissione. L’uomo già da piccolo invece era avviato al lavoro. Qualcuno descriveva il salento come una terra di uomini obbedienti e donne silenziose. Tuttavia, parallelamente a questa vita di servitù e tirannia, si sviluppava la fiducia in se stessi e una mutua solidarietà. Soprattutto questo fattore risultava essere fondamentale: la solidarietà umana infatti era importante per sopportare e superare le difficoltà fisiche ed emotive legate ad un cattivo raccolto, alla carestia, alla morte o al tarantismo. Inoltre, nell’immediato dopoguerra, la chiesa e le autorità non riuscivano ad assistere e confortare pienamente la gente che, per far fronte ad un profondo senso di fragilità e di precarietà, dava vita al bisogno di una difesa psicologica e spirituale e a pratiche tradizionali proprie. Proprio in questo scenario vanno inquadrati il ricorso alla benevolenza dei Santi o della Vergine Maria, la costruzione di chiese rupestri, cappelle o altari nelle campagne, le devozioni, le pratiche penitenziali e soprattutto i canti popolari. La musica popolare veniva anche detta “Bassa Musica”, proprio perché era musica dei contadini. Era “bassa” perché la suonavano e la cantavano gli ignoranti. E’ una musica che non si imparava a scuola, non si guadagnava ad insegnarla, non si ascoltava alla radio o alla tv.

A cura di: Vincenzo Mancini componente del gruppo "Li Strittuli"

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it