Benvenuto sullo spazio blog " LA TERRA DEL...

Prima di distinguere una tipologia dei canti...

 

Da sempre il canto e...

 

Quantu me pari beddha de luntano (Cutrofiano)

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Quantu me pari beddha de luntano

Quantu me pari beddha de luntano
e de lu vicinu na colonna d'oru. (2 v.)

Quantu t'amau t'amau lu core miu
e ca mo' nu ti ama chiui
ca se pentiu. (2 v.)

Vulia cu te lu dau nu baciu 'n canna
e dopu baciata
cu ti baciu 'ntorna. (2 v.)

Dici ca nu me volane li toi
e io mancu voiu tie
mo' ci lu sai. (2 v.)

Aggiu fare l'amore cu ci capisce
e sente la voce mia
la riconosce. (2 v.)

Come mi sembri bella da lontano

Come mi sembri bella da lontano
e da vicino una colonna d'oro. (2 v.)

Quanto ti amò il mio cuore
ora non più
se ne è pentito. (2 v.)

Vorrei baciarti il collo
e dopo averlo baciato,
baciarlo di nuovo. (2 v.)

Dici che non mi vogliono i tuoi
neanch'io ti voglio,
ora lo sai. (2 v.)

Devo fare l'amore con chi capisce
sente la mia voce
e la riconosce. (2 v.)

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

info@laterradelrimorso.it